Desculpe…

In realtà non lo so neanche se dovrei scriverlo, questo post. Un po’ mi sembra di darmi troppa importanza, un po’ mi sembra necessario spiegare alcune cose e, alla fine, eccomi qua.
Quando ho aperto il blog – ed è passato appena un mese – la tentazione di tenerlo “privato”, tanto per capire se volevo davvero averne uno, è stata forte.
Ma un amico mi ha convinto del fatto che un blog è inutile, se non pubblico, e ci ho rinunciato.
Volevo tenerlo per me, almeno per un poco, per sistemare la “casetta” prima di ricevere visite, ma un altro amico mi ha scoperto subito, per un link che avevo messo nel post in cui lo ringraziavo dell’ospitalità.
“Tana”, si direbbe a Roma, e anche se nelle tane i ricci stanno comodi, stavolta l’avrei evitata.
Mi sono chiesta, quindi, se dovevo andare in giro a dirlo, del blog, oppure lasciare che gli altri lo scoprissero da soli.
Fare un annuncio, anche via mail, mi sembrava un “volantinaggio”, ma presto mi sono accorta che alcuni rimanevano male, a scoprirlo per caso; a qualcuno mi è proprio scappato, di dirlo, ma per lo più me lo sono tenuta per me.
Insomma, che volete farci, sono fatta così.
Fatico ancora nel ricordarmi di avercelo, un blog, e di portarmi dietro il biglietto da visita con l’indirizzo quando vado a far visita agli amici. A volte lo scrivo e poi lo cancello, poi…
Ma quando  uno degli orsi  più poetici della mia “blog-palla” mi dedica addirittura un post, chiamandomi birbanta perché non l’ho avvertito, non posso fare a meno di chiedermi se non è il caso di spiegarlo, una volta per tutte, perché non l’ho fatto.
Troppe domande, dite?
Forse avete ragione…
Insomma, scusatemi di non avervi avvisato. Ma se siete qui a leggere le mie scuse ci siete arrivati lo stesso, no?

Quindi, tutto è bene quel che finisce bene

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ammatula, trispito. Contrassegna il permalink.

21 risposte a Desculpe…

  1. sbt_al_rm ha detto:

    si è finita in un bel post

  2. shemale ha detto:

    Io ti perdono.
    Tanto, avvisarmi o no, nel mio caso era lo stesso.
    Dovevi immaginatelo che ti avrei trovato comunque.

  3. brezzamarina ha detto:

    anche “ammatula” é una di quelle espressioni che mi é sempre piaciuta un sacco 🙂

  4. brezzamarina ha detto:

    anch’io non avevo capito..da quello che aveva scritto Flounder avevo pensato che riccio e brioche fossero la stessa persona 🙂 capita spesso nella blog-palla..

  5. Flounder ha detto:

    abbiamo finito con scuse e convenevoli? 😉

  6. riccionascosto ha detto:

    Sì, finisco subito, prima che arrivi Minerva e si lamenti… sai, quella lì prende fuoco facilmente.
    (lo so, questa battuta l’ho già fatta, ma che ci posso fare se è vera?)

  7. anonimo ha detto:

    Tesoro a me l’ha detto la mia regia appena una settimana fa, Pupa ov curs;)))
    E per niente mi sono scandalizzata né tanto meno offesa.
    Ma ti dirò di più: mi sarei scandalizzata se m’avessi scritto via mail che avevi aperto un blog. Mi sarei scandalizzata e offesa di brutto. Giacché io credo che la miglior pubblicità sia l’internet tam tam, un po’ come accade per il Rescue Remedy dei fiori di Bach. A me li hanno consigliati a voce, sono strabilianti (e io sono cavia intelligente sob) e li sto divulgando senza tanta pubblicità miliardaria in tivvù. Quel rescue remedy, ghiacché ci sono, lo consiglio agli ansiosi perché calma senza essere uno psicofarmaco, e dunque non avvelena il fegato né rende dipendenti. Costa solo OTTO EURI;) e lo trovi nelle farmacie o in erboristeria. Tanto per il tam tam;)))
    Così accade per i nuovi blog, così accadde per me che neanche sapevo cosa fosse internet, credevo che fossimo soli al mondo io, Pupa e ir Digos che spiava;))))
    Zu mi scoprì e mi fece conoscere, e credimi, in nome della DIGNITA’ personale che non pletora, non smarchetta in giro il famoso “linkami che ti linko”, credimi Ricciolina, bene hai fatto a non entrare nelle nostre case a darci la “News del secolo”.
    Non per denigrarti lo dico, ma perché chi vuol essere NEWS DEL SECOLO deve aspettare pazientemente che siano gli altri a legittimarti. Esistiamo in quanto ci facciamo leggere, e non perché andiamo a piazzare ovunque il nostro lurido link!
    E a chi s’offende dico: ma facciamoci il favore di non offendere la nostra intelligenza!
    Perché BEN ALTRA E’ L’AMICIZIA, ben altra!
    E qua siamo soltanto gente virtuale, ahimé.
    Rendo dunque onore alla tua riservatezza e al tuo pudore, sono essi che ti fanno GRANDE!
    E che di conseguenza rendono grande questo tuo blog incantato…

  8. Minervaa ha detto:

    non ci crederai ma io , questa battuta del prendere fuoco (terribile) l’ho capita solo ora.
    bah, forse è il caso che mi ricreda ….e poi, questa cosa delle brioches : ma le mangiate tu e flounder?
    si mangia troppo in questo blog…vi vedo già tutte ciccia e (brufoli no perchè siete carampane) cellulite.

  9. Flounder ha detto:

    ma quale cellulite?
    ma come si permette?

    che qui ci vogliono fare miss brasile a me e riccio. abbiamo dovuto rifiutare per non far suicidare le altre concorrenti.

  10. riccionascosto ha detto:

    Minerva, brioche è una (come definirla?) scrivente – sì, credo che a lei piacerebbe – che se inizi a leggerla difficilmente ti stacchi dal suo blog: …mangino brioches…, appunto.
    E Bea, la consiglio pure a te, so che saprai apprezzarla.
    Ma, Minnie, su cosa ti stai ricredendo?

    Flo’, la dea qui chiama noi carampane, ma lei sono anni che ne compie 39 (come un’altra componibile di nostra conoscenza). Si fa bella perché sa fare i ritocchi (anche all’avatar).

    Bea, lo so che tu le capisci certe cose, e le capisce anche Uzi, per fortuna. Ma che dirti, il suo post mi ha commossa, proprio perché lui non è uno che si sbilancia facilmente…

    Brezza, ammatula è una delle mie espressioni favorite, perché ingentilisce anche le cose inutili. Felice che piaccia anche a te 🙂 (e no, brioche, come dicevo, è un’altra categoria)

    shemale, mi preoccupa un poco questa cosa che mi troveresti comunque; che mi nascondo a fare, allora?

    sbt_al_rm (posso chiamarti sbt?), il bel post è quello di Uzi; questo, come da categoria, è uno di cui si poteva fare tranquillamente a meno 🙂

  11. Minervaa ha detto:

    avete capito male;
    qui vi vogliono mandare in Brasile ..sperando che diventiate missing….

  12. Effe ha detto:

    e comunque no, non la perdoniamo, e basta così

  13. anonimo ha detto:

    Herr EFFE;) me spiace, l’urtima parola ce l’ho sempre io.
    Questione di INdemocratico, INsindacabile, IGnobile … prepotenza;))))
    Nc’è gniente da perdona’ quando qualcuno agisce come se l’è sentita.
    ONNO’?!
    SgruntBea:(

  14. riccionascosto ha detto:

    Minnie, se ti dico che sono troppo vecchia per essere missing, mi do la zappa sui piedi?

    Herr Effe, facciamo così: lei mi perdona per il mancato preavviso (anche se ancora non ho dato le dimissioni, diciamo che faccio un doppio lavoro), io mi dimentico di un po’ degli arretrati che mi deve…

    Bea, lo sai che il Capo brontola, ma in fondo in fondo…

  15. anonimo ha detto:

    Il Capo brontola perché s’è imposto da esse ir Capo:(((
    Ma io lo conosco bene, meglio di quanto voglia apparire, meglio di quanto EGLI in persona sappia di sé.
    LUI è EFFE, il MITO DAL VOLTO UMANO più nascosto del tuo medesimo Riccio!
    E se poco poco Sasha riprenderà da EGLI… il futuro dell’internet dal volto umano è assicurato.
    Per il sorriso di tutti, anche mio che lo seguirò crescere ma… dall’universo magico;)
    Ti voglio bene Effe!

  16. anonimo ha detto:

    Aggiungo: sei una deliziosa manipolatrice Ricciolina;)))
    Anche a me, per sorta di politically uncorrectly, piace dare di me un volto SGRUNT!
    Ma con ter… nce la faccio.
    Di cui VERGOGNIETE!!!! qua dentro nse po’ litigà come cristo comanda, sgrunt:(((

  17. Effe ha detto:

    Bea,
    un abbraccio

  18. mariemarion ha detto:

    Buon Natale? e a chi…
    sono tutti così tristi con quei musi lunghi e i carrelli della spesa carichi di ogni delizia. Sono passata dal tabaccaio e tra un mare magnum di regalini kinder volevo comprare l’ovetto di natale kinder per Mick;)
    Ma non avevo sei euro… e così malinconicamente ho ripreso la via di casa.
    Buon Natale ai nostri figli amico Effe. Se loro verranno su con un sogno realizzato OGNI TANTO e non tutti i giorni, se loro ricorderanno la magia del regalo sotto l’albero, quello che hanno desiderato per tutto l’anno… forse resteranno come me, una bambina che guarda le vetrine luccicose con le lacrime agli occhi ma poi … arriva Natale e forse Pupa chissà… (pare che abbia provveduto lei a fare il regalo anche a Mick pelusce).
    Vorrei avere tanti soldi per far arrivare i regali più belli a tutte le persone che amo… vorrei.
    Ma poi passa, si torna a rimboccarsi le maniche e ad affrontare la vita con il sorriso dell’anima.
    E’ il mio augurio per Sasha, per Francesca e Lorenzo ZU;), per Ada Busalacchi e per tutti i BimbiBlog.
    Il mio augurio per la piccola Ricciolina che ci ospita, una bambina dal cuore d’una volta;)
    Ed è il mio augurio per tutti noi, Effe. Tra un sorriso e una lacrima… continuiamo a realizzare i sogni. Step by step. Il futuro non ci tradirà.
    Bea con amore;)

  19. Zu ha detto:

    Grazie a nome dei cuccioli, cara Beaportafortuna.

  20. cf05103025 ha detto:

    sì, buon Natale,
    uno deve, dico deve, ricordarsi tangibilmente cioè con esborso offerte carità anche non cristiana, anche lavori manuali collaborativi, dei poveri cristi che si fanno spesso un natale del cavolo,
    c’è chi si tappa gli occhi e non li vede più o ci ha gli occhi tappati connaturati,
    allora è un altro conto,
    statemi bene
    MarioB.

  21. anonimo ha detto:

    MarioB. Non voglio fare la vecchia:( né quella che ai miei tempi né la rompicazzi.
    Solo una cosa chiediti: ce l’hai la salute? perché io l’ho perduta a quarant’anni e mai m’ero fatta segnare pensando di crepar lavorando. E mi piaceva qualunque mestiere, mi piacciono ancora tutti i mestieri.
    T’auguro la salute MarioB.
    Tutto il resto, fidati, si risolve con un sorriso, se ce l’hai dentro;)
    So che non mi credi, credimi, mi credo da me…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...