Avrò chiuso il gas?

Disclaimer: Post augurale totalmente inutile (vedere categoria) e probabilmente melenso; astenersi diabetici e razionali

E’ arrivato anche qui il momento di controllare se tutto è a posto prima di partire.

Anche se il blog ha poco più di un mese di vita, l’anno sta per finire, ed è momento di bilanci.

Questo Natale, dopo 11 anni, due cambi di città, uno di società (da "figlia" a "madre", ma vabbè) e ben tre traslochi in quest’ultima, mi trovo – in ufficio – a calpestare gli stessi pavimenti che calpestavo 11 anni fa, nel mio primo "vero" lavoro.  Passo per i corridoi di questi uffici e rivedo con la mente i vecchi colleghi, le corse giù per le scale per arrivare in orario agli appuntamenti post-lavorativi… insomma, mi sento un po’ Gattopardesca, quest’anno: cambiare tutto perché niente cambi.

In realtà, come cancerina, ai cambiamenti sono un po’ refrattaria, ma quest’anno ne ho fatti parecchi, non ultimo il blog, appunto. 

Vi risparmio – è Natale e sono buona – tutte le considerazioni relative, ma passo subito al sodo: il mio "bilancio di fine anno" è positivo*… spero anche il vostro.

Sto per partire per le ferie, il tour de force natalizio che ci vede fare 1000+1000 km per passare le feste con la famiglia nei patri lidi.

Approfitto quindi per fare anche gli auguri di buon anno a chi passa di qua. Un augurio semplice:

che il 2006 sia migliore del 2005

E per Natale? No, non l’ho dimenticato… 

Vi auguro serenità, gioia e di tenere – nel cuore e tra le braccia, se possibile – gli affetti più cari. Il resto prima o poi, arriva (magari più poi che prima, ma arriva)

Ci si rilegge l’anno venturo (lo so, l’avete letta altrove, questa). Se per caso ciò non dovesse accadere, sarà comunque colpa mia? Beh, speriamo di no.

*bis-disclaimer: questa è la parte a più alto contenuto di glucosio. Se volete continuare, non dite poi che non vi ho avvisati.
N
el mio bilancio, tra le voci in attivo metto sicuramente le persone – e scrivo persone e non nick, in questo sono totalmente d’accordo con flounder quando dice che (riassumo) dietro le scritture ci sono persone – che ho scoperto, o continuato a scoprire in quest’anno. Alcuni anche dal vivo (e come scriveva SiSi "guardare negli occhi, ascoltare le voci, stringere mani, accarezzare volti… Bè… quello è impareggiabile"), altri solo attraverso la scrittura (e le emozioni sono diverse, ma non per questo meno intense). Non metto i link – come vedete non ci sono neanche nel template – ma ognuno di essi sta in un angolino della mente; alle parole che su essi ho trovato ho messo i fiocchetti – di diversi colori e materiali – e le ho appese come ornamenti, a  grappolo, a fili o giù a cascata, nell’albero del mio cuore.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ammatula, pizzini. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Avrò chiuso il gas?

  1. saltino ha detto:

    Arriva, arriva. Auguro a te ed a chi hai di più caro, un buon Natale, un felice anno nuovo ed una serena Epifania.

  2. cf05103025 ha detto:

    Vengo con questa mia per dirle che come cancerino sto sempre dove sono nato ma viaggio lipperlì dappertutto con la mente.
    Altresì le dico che il divino Hermes, di cui noi cartografi siamo amici & devoti, in un orecchio mi disse nonché profetò che nel nuovo luogo suo ella si troverà benissimo.
    La salutiamo e auguriamo buon giorno del natale del Sole .
    Marius

  3. shemale ha detto:

    Non ho fatto mai bilanci e non comincio adesso. Ma tu saresti senza dubbio una voce in attivo. Anche troppo. Se non suonasse così male, direi quasi un “fondo nero”…
    Baci

  4. BBSlow ha detto:

    Mi ero distratto, e non avevo realizzato che (finalmente!) avevi aperto questo blog. Insomma, hai cominciato a cambiare un po’ di cose anche per tuo conto, onde aumentare la stabilità complessiva… 🙂

    Un caro abbraccio, e Tanti tanti Auguri.

  5. riccionascosto ha detto:

    brevissima incursione vacanziera, appena in tempo per ricambiare gli auguri.

    Epifania, Saltino? No, non sono così lunghe, le vacanze (le mie, almeno. Le tue sì?)

    Hermes, come al solito, è un po’ ambiguo, MarioB, ma in questo luogo (vecchio, in verità, ma sempre nuovo) sto sempre benissimo… è casa 😉
    Buon giorno del Natale del Sole (anche se ormai è passato). Mitra, mi sembra di ricordare, sì?

    Shemale… un fondo nero? Come la pece o il carbone di natale?

    Slow, sì, ho cambiato un po’ di cose; altre però restano le stesse… per fortuna.

    Un bacio augurale a tutti voi

  6. Flounder ha detto:

    ma che razza di vacanze lunghe!
    perdinci.

  7. cf05103025 ha detto:

    gr bl 2006!!!
    ,-))

    Mr

  8. manginobrioches ha detto:

    io guardo il trispito e lui guarda me. ci capiamo. un bacio per il ritorno, e per un anno ancora di parole, alberi interiori e trispiti a gogo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...