La colazione del campione

Come si fa colazione a casa vostra?

A casa nostra non si fa.
O meglio, il consorte la mattina beve – a rate – una caffettiera da tre tazze di caffè, la figlia – quando c’è – riceve il primo caffè a letto, poi segue l’estro della giornata. Il figlio – quando c’è, anche lui – fa fuori quello che si trova davanti, senza troppi complimenti: due bombe, la ciambella, il cornetto o le merendine, a fasi alterne.
Il che è un problema per la spesa, nel senso che se fino a ieri faceva fuori decine di trancini, ad esempio, e tu ne hai riempito la dispensa, magari da oggi decide che non gli piacciono più, e come si dice… ti rimangono sullo stomaco (per fortuna non sempre in senso letterale).
Io? diciamo che la cosa certa è la pillola quotidiana di Eutirox (ma a volte dimentico anche quella) e un bicchiere d’acqua. Da quando il medico mi ha proibito il latte, infusi di frutta ed erbe o té, o un kiwi, o niente. Dipende dal tempo che ho.

Ma c’è una colazione, a casa, che non si può saltare. Quella di Ares (il cane, sì, avete capito bene).

Intorno all’anno di età, improvvisamente Ares iniziò a grattare via l’intonaco dalle pareti del corridoio, fino a lasciarvi buchi non indifferenti. Dedussi che aveva delle carenze di calcio, e provai a dargli il latte, la mattina. Smise immediatamente.

A poco a poco ridussi la dose di latte fino ad arrivare a quella odierna, per evitare altri tipi di complicazioni (i dalmata sono delicati di stomaco, e il latte non è il massimo di digeribilità. Quello, però, non deve mancare.

Il rito del mattino è semplice: prima la passeggiata mattutina, poi la colazione.
Se lo porto fuori io, non ci sono problemi; aspetta tranquillamente che mi tolga la giacca, poi mi anticipa fino al frigo e, di nuovo, fino alla ciotola del latte. Se lo porta qualcun altro, appena libero dal guinzaglio scatta velocemente verso la stanza dove sono le ciotole;  se non trova piena quella del latte, viene a cercarmi, e allora non ho scampo neanche a letto, o in bagno.
Nel primo caso, si ferma sulla soglia della camera e inizia ad abbaiare per attirare la mia attenzione, nel secondo prova ad aprire, con una zampata, la porta del mio bagno (ma non entra) e anche lì, mi sollecita al mio dovere di vivandiera.
Stamattina tutto a posto, il latte era lì nella ciotola, ha bevuto con gusto, ma…
Finito di bere, me lo sono trovato di nuovo davanti, con il consorte sghignazzante "ti sarai dimenticata i biscotti".
Già.
Perché il bel tomo,  ora, la mattina vuole pure i biscotti, dopo il latte. Due, che afferra al volo (quando il consorte, disgraziato, non gli fa fare acrobazie da circo prima di darglieli). E li vuole subito, pure…

E infatti, dopo il sollecito eccolo lì, col muso ancora sporco di latte e le orecchie attente, seduto in cucina davanti al barattolo dei biscotti.

Credo di dover dare una affilatina agli aculei, sto diventando troppo buona.

Ma con uno così…  come si fa ad essere severi?

Ares  (detto Bubi)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ammatula, armali. Contrassegna il permalink.

32 risposte a La colazione del campione

  1. metallicafisica ha detto:

    Max ha la sua dose di latte con biscotti (in alternativa brioches o cornetti) e il caffè.
    Io ho abolito il latte da tempo (sono “costretta” a tuffarci dentro dosi eccessive di pastafrolle e non va bene:) e quindi caffè e due fette biscottate con marmellata… Se proprio mi scappa aggiungo un biscotto rubato a Max.
    Ariel ha la sua razione di crocchette razionata come il tuo consorte raziona il caffè: in tre volte ché è ingorda e mangia voracemente, poi ritrovo tutto sul comodino di Max…

    ps: Ares e Figlio n. 2 sono due idrovore!!!***

    Figlio 2 e Ares sono due

  2. riccionascosto ha detto:

    Una volta un mio zio guardò il cane e gli disse: Sei una fogna!

    Ma lo sai quello che mi fa rabbia? Che sono i più magri della casa.
    Grrrrr…

  3. Giocatore ha detto:

    tazza di tè al bergamotto con una/due merendine a scelta (ciambellina misterday, tam tam balsen, kinder delice, crostatina mulino bianco al cioccolato)

  4. riccionascosto ha detto:

    La gioia delle merendine mi è negata da quando ho scoperto l’intolleranza al frumento (e sono già due anni), e se talvolta trasgredisco – e ogni tanto lo faccio – è per un cornetto di pasticceria (se devi peccare, almeno che sia con tutti i sentimenti, no?)

    Mai provato il four red fruits della Twinings, Giocatore? Per un periodo, non riuscivo a farne a meno (ora mi disintossico con Lampone ed Echinacea)

  5. Effe ha detto:

    aringhe affumicate (vabbé, una sola volta, in Norvegia)

    e: è già passato un anno?

  6. Wosiris ha detto:

    allora la cosa per me e’ piu’ o meno complessa a seconda che le bimbe ci siano o no.

    a) se sono solo cappuccio e cornetto al bar di bruce sottocasa. tempo dalla sveglia al bar: 15/20 minuti compresa doccia e lettura rapida di gazzetta

    b)se ci sono le creature nulla per me e mernedina a loro rincoglionite davanti alla tv (ché così si fiondano giù dal letto in fretta). tempo dalla sveglia all’uscita di casa: 60 minuti secchi.

    w

  7. riccionascosto ha detto:

    Wosiris, poi mi spiegherai come fai ad uscire di casa 15 minuti dopo la sveglia, doccia compresa. A me solo 5 ne servono per decidere di essere sveglia…
    Poi sì, quando i ragazzi erano piccoli e stavano con noi il w.e., la colazione della domenica si faceva addirittura a tavola, con loro davanti ai cartoni animati. Ora che sono maggiorenni entrambi, si spalmano sul divano… a vedere cartoni animati

    Herr, buone le aringhe (mai provate in insalata con le arance?). Se sia passato un anno da quando le ha mangiate, non lo so, però.

  8. metallicafisica ha detto:

    io li guardo, la mattina, i cartoni animati. ora danno pippo topolino etc etc, poi winnie the pohh… non sono fra i miei preferito ma dopo i tg va bne tutto:)*

  9. Wosiris ha detto:

    riccio hai presente il primo fantozzi? ecco io ho eliminato le stringhe alle scarpe.

    metalla, si ma i pippo ed i topolino che danno alla mattina sono in versione fino ai quattro anni. passi per uinnidepù … al limite l’apemaia che hanno ricomiciato a fare sulla rete concorrente.

    w

    (scusa riccio per l’invsasione)

  10. riccionascosto ha detto:

    Wos, figurati… a ‘esposizione 😉

    sorellona, quando vivevo da sola, qui a Roma, alle 7.00 circa su TMC trasmettevano “i cavalieri dello zodiaco” (e io lo vedevo prima di alzarmi, pensa un po’). I ragazzi invece vanno direttamente su Disney Channel (almeno quando sono da noi; quando stanno con mammà non lo so…) :*

  11. metallicafisica ha detto:

    Wos: le avventure dell’apecheronza maia le conosco a memoria:) topopippo and co + winnie the pù fino a 4 anni? anche fino a 4 neuroni:)

    Riccio: I cavalieri dello Z non mi piacevano!:9
    OT PS: ieri soir: tutto okay e come direbbe meg…sb…..ci siamo capite:))))*****

  12. riccionascosto ha detto:

    Sorellona, a me sì; mi divertiva questo strano mix tra mitologia greca e filosofia orientale (avevo una vera passione per il Dragone, un cavaliere dai capelli lunghissimi e piuttosto silenzioso, ma imbattibile)

    OT: per ieri, ci siamo capite, sì :))))))

  13. Effe ha detto:

    oh, scusate, bambini, devo aver sbagliato blog

  14. riccionascosto ha detto:

    Sa, Herr?
    Ho sempre pensato che bisogna essere maturi per non vergognarsi del bambino che è in noi (ha presente gli adolescenti, che si vergognano di giocare? Poi ad alcuni passa, per fortuna) 😉

  15. Effe ha detto:

    non so, adesso sono impegnato, è l’ora della merenda

  16. riccionascosto ha detto:

    Aringhe affumicate, scommetto

  17. katiuuuscia ha detto:

    mi avete fatto venire fame. una tisana alla menta con sfoglia al cioccolato all’arancia non me lo toglie nessuno.

  18. metallicafisica ha detto:

    a merenda, pane tostato, uno strato di ricotta e uno di miele…
    (io sto mangiando due quadratini di cioccolato “Ghanese” e bevendo caffè:)***

  19. riccionascosto ha detto:

    Ecco, brave, continuate così, che io a pranzo ho mangiato solo una barretta di sesamo (non è dieta, è eccesso di lavoro).

    Però stasera risotto con pescespada e melenzane.

    Ora almeno un caffè mi tocca?

    (Katiuuuscia, benvenuta)

  20. metallicafisica ha detto:

    Caffè (con panna) per la sorellona!;)*

  21. katiuuuscia ha detto:

    ringrazio per il benvenuto. c’è una calda atmosfera qui, con tutti i vapori del te e dei caffè, e gli odori di spezie e di cacao.
    mi sa che te lo meriti proprio un caffé, magari con un cioccolattino sciolto dentro.

  22. riccionascosto ha detto:

    Sorellona, ma quello è un attentato! ;)))))

    Katiuuuscia, in effetti un cioccolat(t)ino* mangiato comme il faut è l’ideale a fine giornata. Ti dispiace se lo conservo per dopo?

    *io di t ne metterei anche due, ma Zu dice che fanno ingrassare… 😛

  23. metallicafisica ha detto:

    Okay, se desisti… ci penso io, tanto etto più etto meno:)*

  24. silvia67 ha detto:

    Prima di tutto i gatti, altrimenti stressano l’esistenza oltre ogni limite! Lui mangia qualsiasi cosa, lei solo tonno al naturale e qualche crocchetta scelta, di cui si stufa subito (e la scatola la finisce lui).
    Ma tutte colazioni dolci? sono l’unica che al mattino si spara il paninazzo col salume e il formaggio, oltre alla tazza di latte e caffè, i cereali, il succo di frutta? Sarà che se avessi pronto io al mattino mi siederei a tavola e mangerei qualsiasi cosa, compreso il cotechino con le lenticchie e le lasagne! 😉
    Ciao ricciolina, era un po’ che non passavo a trovarti! 🙂

  25. anonimo ha detto:

    Ohi Riccio, per non perdere le vecchie abitudini, ier sera mi son fatto un risotto e stamattina… mezza porzione nel micronde… bono..

    Sono un po’ disordinato nel mangiare, ossia capace di tutto a qualsiasi ora. hihi, un po’ selvaggio, ma coi suoi punti positivi.

    buon appetito

    Otto

  26. anonimo ha detto:

    Risotto col tastasal, appena becco una ricetta doc te la mando.

    sempre Otto

  27. giorgi ha detto:

    Il mio consorte fugge, preferisce la sana colazione da bar con cappuccino e cornetto. Io mangio pane integrale con ricotta e/o marmellata di more senza zucchero e/o miele, yogurt, caffè. E scusate se è poco. La figlia in genere gradisce i cereali con il latte, ma anche lei, come tuo figlio, è volubile in fatto di colazione. E poi c’è la gatta, anche lei ghiotta di ricotta. Sì, sì, è vero. Impazzisce letteralmente per la ricotta. Lula una volta ha detto: se un giorno Pippi dovesse scegliere se salvare noi o mangiare la ricotta, sicuramente saremo morti…
    Scusa la prolissità, Riccio cara, ma la colazione mi entusiasma!

  28. farolit ha detto:

    Anche nella mia vita c’è stato un Ares quadrupede pastore viziato ed eterno cucciolone!
    Ora c’è Isotta meticcia-salsiccia, regina di tutte le cotiche!
    🙂

  29. riccionascosto ha detto:

    Sorellona, io non desisto per principio. (Sono testarda, ecco). Tuttalpiù, rimando (sono anche paziente) 😉 :**

    Silvia, ciao! Eh, sì (anche io a trovare voi; magari passo ma in silenzio). Guarda, io la mattina non riesco neanche a parlare, per un po’, figurati a mangiare. Però sul salame un pensierino lo faccio sempre (tranne poi a rimandare, come sopra) 😉

    Otto, risotto anche tu? Io ieri sera avevo un amico a cena, e ho preparato un risotto con pescespada, pomodoro e melenzane. Forse abbiamo un po’ esagerato con le dosi, perché ne è avanzato anche a me (ma stamattina, proprio, no).

    Giorgi, ma quali scuse! La colazione è un argomento che “carica”, è vero 😉

    Farolit, negli animali rimane sempre quella voglia di giocare che noi spesso perdiamo con l’età. Il bello è che stando vicino a loro, la recuperiamo anche noi 🙂
    (intanto, benevenuta. Poi spiegami della regina delle cotiche…)

  30. Wosiris ha detto:

    metalla: 4 compresi o 4 esclusi?

  31. metallicafisica ha detto:

    WOS… sempre inclusi i 4, ci mancherebbe*

  32. riccionascosto ha detto:

    Wos: sempre liberissimo di parlare con la sorellona metalla… ma un salutino alla padrona di casa non sarebbe sconveniente, non credi? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...