5.17

Seduto nella poltrona-orsetto, il cellulare inizia ad agitarsi. Costretto al silenzio, scalpita, lampeggia e vibra per richiamare la mia attenzione sull’arrivo di un messaggio.
 
Lo lascio sfogare – mai dare troppe soddisfazioni a questi oggetti meccanici – poi do un’occhiata.
In questi tempi di catene portaSfortuna – io le blocco quasi sempre, o talvolta le rimando al mittente, così imparano – la prudenza non è mai troppa.
Il numero è noto, un’amica fidata.
 
Leggo.   
 
Ci vediamo giorno 5 ore 17.00 dal meccanico per la revisione della…
 
Meccanico? Avrà sbagliato numero, io la macchina l’ho rottamata dieci giorni fa. Le feste le danno alla testa, di sicuro.
Il testo continua, però.
Cambio schermata.
 
…scopa.
Di seguito, cioccolata calda e divisione delle zone di intervento.
A mezzanotte tutte al lavoro!
 
E non poteva dirlo subito?
Vediamo l’agenda…
Ecco,  5 gennaio, ore 17.00
 
Ho un buco tra la riunione pre-comitato e quella post-scenario.
Forse ce la faccio.
Per la prima, ho già preparato una lista di cose da fare, la divisione per aree geografiche di intervento, previsioni di budget e un’ipotesi di ottimizzazione delle risorse.
Potrei avere qualche problema per la seconda: le palle di vetro con la neve sono risultate particolarmente chiare, quest’anno. Sembra che la neve scarseggi ovunque, hanno dovuto prenderla per spararla nelle stazioni sciistiche e lo scenario è stato perciò meno suggestivo, ma tutto sommato poteva andare peggio. Ci fu quell’anno in cui, al posto della neve, misero la sabbia e delle palme. Quello fu molto, molto più imbarazzante.
 
Devo solo controllare che sia tutto a posto.
Mi guardo intorno… nessuno in vista.
 
Prendo dalla tasca la chiave dell’armadio.
Apro, ed eccola lì.
 
Bellissima.
Direttamente da Hogwarts (perché bisogna sempre seguire il corso dei tempi), una Nimbus 2000.
Lo so, non è nuovissima, ma ci sono affezionata.
E poi io sono mancina, e questa ha il manico modificato, non è facile trovarne una così.
Nimbus 2000 
La sfioro piano, ne saggio il manico, controllo ogni singolo filo. Sembra tutto a posto.
E’ ormai il settimo anno che ci facciamo compagnia.
 
Provo a chiamarla, ma resta immobile, come se non mi sentisse.
Irrigidisco la voce in un comando… nada.
Provo allora a blandirla, l’accarezzo, le racconto le cose mirabolanti che abbiamo fatto insieme e quelle che faremo ancora stanotte, ma niente.
Nessuna reazione.
Ma che le sarà preso? In sette anni non ha mai fatto così.
 
Un attimo, che ho detto, sette?
Non sarà che…
No, non è possibile. Ma la crisi del settimo anno, ce l’hanno anche le scope?
Parrebbe di sì.
 
Temo che quest’anno, alla revisione, toccherà andarci a piedi.
E il prossimo anno, riunione alle 16.00.
 
Il 17 porta sfortuna.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cunti. Contrassegna il permalink.

6 risposte a 5.17

  1. Petarda ha detto:

    è arrivato anche a me quel messaggio lì: non ho risposto…

    buon anno 🙂

    (cmq bello il modello zampadicervo, lo faranno anche per destrorse?)

  2. riccionascosto ha detto:

    Uno solo? Allora sei fortunata… a me ne sono arrivati almeno tre (e con orari tutti diversi; se davo retta a loro, con tutta la cioccolata che dovevo bere, mi veniva pure il mal di pancia, per non dire altro) 😉

    Quanto al modello zampadicervo, è un’autentica Nimbus 2000 (c’era anche la versione più nuova, la Firebolt, ma io a questa ci sono affezionata). Credo che le vendano per i costumi di carnevale…

    Buon anno anche a te 🙂

  3. Effe ha detto:

    carbonare (nel senso della befana)

  4. Petarda ha detto:

    ci ha chiamate befane!?!

  5. riccionascosto ha detto:

    Direi di sì…

    Ma sai com’è, chi disprezza, compra. ;)))

  6. Petarda ha detto:

    allora ricambio: babbio natale e re mogio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...