Cintura di castità

Oggi il mio counter è balzato per un anonimo che cercava invano il testo di “Cintura di castità”, una canzone dei Cavernicoli di cui parlai in un vecchio post (che non vi linko, tranquilli) e vagava disperato per il blog alla sua ricerca.
Quella canzone la drammatizzammo, nel lontano 1981, insieme a un gruppo di amici; spero di ricordarmelo ancora, il testo (a grandi linee sì). Vogliate perdonarmi le inesattezze, ma tanta cocciutaggine  va premiata, qualche volta.
 
 
Lui: Permettete, signora, posso essere il vostro amante
Cessate di farmi piangere e farmi dispiacer
Ferito come una lepre, colpito e sanguinante
Abbassate il ponte, entrerò nel vostro castel
 
(coro: entrerà nel vostro castello, entrerà nel vostro castel)
Lui: abbassate il ponte, entrerò nel vostro castel
 
Lei: Ahimè, mio bel sire, non sono più una pulzella
Sono sposa al sire Osvaldo, quell’astuto vecchierel
Ha portato alla crociata, or sono sei mesi o più
La chiave della mia cintura di castità
 
(coro: cintura di castità, cintura di castità)
 
Lei: La chiave della mia cintura di castità
 
Lui: Non temete, milady, un fabbro conosco già
Andremo alla sua bottega, alla porta sua busserem
Cercheremo di avvalerci della sua grande abilità
Per veder se è capace di aprire il lucchetto là
 
(coro: di aprire il lucchetto là, di aprire il lucchetto là)
 
Lui: Per veder se è capace di aprire il lucchetto là
 
Fabbro: signora e signore, non posso aiutare voi
La mia specializzazione non è qui di utilità
Trovare non so il segreto di tale combinazion
Il barone ha qui applicato una Yale di perfezion
 
 
(coro: una Yale di perfezione, una Yale di perfezion)
 
Fabbro: il barone ha qui applicato una Yale di perfezion
 
Osvaldo: Ritorno dalla guerra con funeree novità
Il nemico ho combattuto, resistito all’uragano
Ma passando con la mia nave lo stretto di Gibilterra
Ahimé la sfortuna, la chiave è caduta in mar
 
(coro: la chiave è caduta in mare, la chiave è caduta in mar)
 
Fabbro: ahimè la sfortuna, la chiave è caduta in mar
 
Lei: Ahimé, infelice, per sempre chiusa io resterò
A fare l’amore sapiddu come farò
 
Coro: in quella s’avanza un paggio, che dice
 
Paggio: Venite qua
Favorite nella mia stanza, col duplicato io l’aprirò
 
 
(coro: col duplicato lui l’aprirà, col duplicato lui l’aprirà)
 
Paggio: Favorite nella mia stanza, col duplicato io l’aprirò
 
 
Coro: la la lalalala la la lala lala la
Update: Nel tempo, ho scoperto sul “tubo” questo video della canzone, tratto dal concerto dal vivo che celebrava i loro 40 anni di attività. Vale la pena di vederlo, anche per la bravura di Leandro Parlavecchio (la Lei della canzone) e in ricordo di Nico Marino, scomparso nel 2010.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ficurinnia, pizzini e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Cintura di castità

  1. metallicafisica ha detto:

    come dire… esiste sempre una via di uscita per favorir l’entrata??
    epperò l’Osvaldo vecchierel oltre a mollar la pulzella per mesi e “castigarla” anche la chiave….

    ps: ma le Yale già in tempi di crociata?

    :)***

  2. lotrovassi ha detto:

    ma non era:

    “chi poi impone alla sposa soave
    di castità la cinturà ahimè grave
    in battaglia può correr il rischio di perder la chia-a-a-ve…” ?

    E non c’era mica il duplicato.

  3. riccionascosto ha detto:

    E meno male che c’era il duplicato, Sorellona. Si vede che l’Osvaldo era stato previdente (o chi per lui, a dire il vero) 😉

    Quello era Carlo Martello, LoTrò. Il sire Osvaldo è molto più giù, nella scala gerarchica (e con un volto migliore, si spera, a dispetto dell’età).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...