Considerazioni pigre su un tema un po' usurato

Certo vi chiederete come mai, e se non ve lo chiedete ve lo dico lo stesso.
Sabato scorso si è sposato un collega.
Qualche giorno prima, in occasione di brindisi ed auguri di rito, il nostro capo si è “lanciato”, chiedendoci di dire la nostra sul matrimonio prima, su un secondo tema poi.
Forse quest’ultimo  non era proprio il tema più adatto all’occasione, e infatti abbiamo glissato, limitandoci a qualche battutina qua e là.
Non perché l’argomento sia nuovo, ma insomma, non è cosa di cui si parli tanto in ufficio (anche se, a sentire alcune inchieste britanniche… ma questa è un’altra storia).
Però, ripensandoci, mi è venuto in mente che tempo fa avevo iniziato a giocare sul tema, ed ecco il risultato.
 
 
Tema: Sesso e amore
 
Svolgimento:
 
Spesso sogniamo
– E non lo diciamo –
Scombussolamenti
Smaniose, gaudenti?
Oppure mentiamo,
 
E invece aneliamo
 
A fiori, ad affetto
Miriamo al confetto?
O ancora, talvolta
Rinviamo la scelta?
Errando, vestiamo
 
Golosi piaceri
In abiti casti?
Ovvero
Incastriamo
Amore nei gesti
 
E poi lamentiamo,
 
Deluse e piangenti
Orribili inganni?
Lasciamo che i sensi
Ormai liberati
Ritrovino spazi
E non siano “dannati”?
 
 
Insomma, solo domande.
Anche perché, di risposte, ognuno trova le sue. O no?
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ammatula, sperciate. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Considerazioni pigre su un tema un po' usurato

  1. metallicafisica ha detto:

    Ho un paio di sogni, sorellona, solo sognati che, ti dirò… si avverassero mi piacerebbe proprio:)*

  2. riccionascosto ha detto:

    E d’altra parte i sogni son desideri (ma attenta a quello che desideri) 😉

  3. cybbolo ha detto:

    mi sembra di spiare dal buco della serratura mentale…

  4. ritabonomo ha detto:

    Anch’io qualche sogno ricorrente sull’argomento. Quello più frequente credo rappresenti una ricognizione sulle presunte inadeguatezze del caso:

    sull’uscio di casa mi rendo sempre conto che

    -non ho le scarpe adatte
    -il vestito s’è strappato
    -non sono andata dall’estetista
    -la biancheria non è adatta.

    I sogni, dici, son desideri?

    Rr

  5. Flounder ha detto:

    avendo fatto solo le prove generali – ed essendo peraltro molto malriuscite – confesso che mi piacerebbe sposarmi.
    ma non nel senso di cerimonia e quei fatti là.
    proprio nel senso del vivere insieme, dell’essere coppia.

  6. riccionascosto ha detto:

    Cyb, ma quale serratura… qua si sta dietro le persiane, di solito (anzi, per restare in tema, le gelosie) 😉

    Rita, non lo dico io, lo dice (anzi, lo canta) Aurora, la Bella Addormentata di Disney (che vuoi, ognuno cita quello che può) 😉
    Ah, e poi la biancheria adatta è un’opinione (magari quella inadatta è poi la più adeguata all’uso, chissà)

    Flounder, io le prove generali (leggi: convivenza, preliminare e non) le consiglio proprio, almeno non vai a scatola chiusa.

  7. e.l.e.n.a. ha detto:

    come ha notato rita, anche io ho parlato di “sposanza”… sarà questione di bioritmi…

    (eh, sì, talvolta anelLiamo! però poi, perdiamo la fede 🙂

  8. riccionascosto ha detto:

    Sarà questione di bioritmi sì, e.l.e.n.a. (però io la fede, dopo quasi sette anni, non l’ho ancora buttata. Mi ritengo fortunata, of certo) 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...