Il blog che (non) c’è

Ci sono storie che (non) sono esistite, e che forse (non) esisteranno ancora.
In questo giorno, convenzione tra le convenzioni, queste storie  trovano  corpo virtuale in un blog che non c’era e non ci sarà, ma che oggi, come una farfalla, inizia e finisce la sua vita.

Ma se riuscite a guardare tra le sue ali, scoprirete colori meravigliosi.

Storie di inesistenze si aprono al vostro sguardo, per oggi soltanto. Sarete capaci di coglierle?

Colonna sonora: Elisa – Qualcosa Che Non C’È

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cunti, sperciate, trispito e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il blog che (non) c’è

  1. anonimo ha detto:

    Stamattina a Milano è sparita la metropolitana. Speriamo solo per oggi soltanto…

    Lot-dislog

  2. metallicafisica ha detto:

    Non c’è più…. ma tu lo hai salvato? Max se lo è perso e mi chiedeva se…:))))***

  3. riccionascosto ha detto:

    E oggi la metropolitana è riapparsa, Lot?

    No, Sorellona, io non ho salvato. E non perché non ci fosse niente di salvabile, anzi. (Però sono riuscita a leggere/vedere tutto, anche le aggiunte successive).
    Sai come si dice… cogli l’attimo!
    (e se non sei riuscita a coglierlo, magari prova a corrompere qualcuno. Herr Effe non mi sembra molto propenso, ma chissà. E poi, c’è sempre una possibilità, nella rete)

  4. Cauta ha detto:

    mh.. non ho capito tanto la storia di un blog nato per un solo giorno.
    -bellissima la canzone di Elisa-

  5. riccionascosto ha detto:

    Il blog nato per un solo giorno, Cauta è un’idea partorita qui dal poliedrico Effe: radunare una serie di racconti – o comunque post – che trattavano di inesistenze e renderli pubblici solo per un giorno. Il 29 febbraio, giorno che non c’è negli anni non bisestili. Tra i vari racconti ce ne era anche uno mio, comparso solo per quelle 24 ore insieme agli altri (mi dicono una cinquantina circa).

    E sì, la canzone di Elisa è bellissima 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...