Di tutto un po'

(prove di eclettismo oroscopico)
 
Ebbene sì, anche questa volta sono andata a leggermelo, l’oroscopo di Brezsny.
 
Ed ecco quello che dice, per questa settimana ma non solo:
 
Cancro - immagine da www.internazionale.itCancro (21 giugno – 22 luglio)
"Caro Rob l’astrologo, ho scoperto da poco la tua rubrica, che mi piace molto. Mi chiedo però se la leggo nel modo giusto. Sono del Cancro, eppure mi sembra che anche gli oroscopi di tutti gli altri segni abbiano senso per me. Pensi che sia possibile?".–Curioso da Austin
Caro Curioso, voi del Cancro siete molto versatili ed empatici in questi giorni. Considerando la vostra predisposizione a imparare da ogni situazione, ti autorizzo a trarre informazioni utili dagli oroscopi di tutti i segni. Questo fenomeno durerà fino al 23 settembre, poi vi renderete conto che solo l’oroscopo del Cancro farà davvero al caso vostro.
23 settembre.
Bene, ho quasi un mese per prendere sostanzialmente quello che più mi conviene, saltando il resto (sarà che è cancerino pure Brezsny? A volte mi sembra di sì). Perciò approfittiamone…
 
L’Ariete parla di una “una corrente di sentimenti sgradevoli e paludosi.Dalla quale liberarsi immaginando che queste esalazioni possano parlare, chiedendogli cosa vogliono."
E se quelle non rispondono? Che si sa, i sentimenti sgradevoli sono lì per tormentarti e – pur di farlo più a lungo  – non ci tengono affatto a dirti come liberarti di loro. Ti lasciano a vagare nella loro palude; poi se riesci a uscirne senza il loro aiuto, bene, altrimenti…
(mi sa che l’Ariete, per questa settimana, è meglio lasciarlo al suo destino, che di nuotare controcorrente ho già abbastanza del mio).
 
Al Toro ruberò il "messaggio d’amore" che dovrebbe legare maggiormente il mio amore al mio destino: "Ti amo come un uccello felice ama la libertà delle sue ali. Ti amo come amo il primo giglio di primavera che sprigiona la sua fragranza al chiaro di luna. Ti amo come amo gli slanci e i sussurri di una melodia in grado di far rivivere il passato. Ti amo come amo il respiro sommesso dell’alba, la cui anima si è svegliata solo per me". Ma non per legarlo, solo per lasciargli aperto uno spiraglio del mio cuore.
 
Ai Gemelli non rubo niente, che non vorrei mi ammollassero per dispetto il letto di Procuste a cui sono – sembra – destinati. Però loro sono in due, se uno si allarga e l’altro si restringe si adattano; io da sola correrei dei rischi.
 
Come il Leone, vorrei procurarmi gli attrezzi per costruirmi un futuro migliore, per realizzare almeno uno dei miei sogni (bella forza; e chi non lo vorrebbe? Salvo poi pensare che un sogno realizzato è un po’ meno bello di quello che si sognava; la fantasia attenua la durezza e poi non ha confini).
 
E se la Vergine deve trovare il suo sogno da coltivare, l’aiuterò nella ricerca, trovando forse il mio.
 
Ma poi, Bilancia, sono così insormontabili le difficoltà? Se le tue non lo sono, dividi con me la certezza di superare l’ostacolo, alla fine; le “montagne di fuoco, il mare che diventa sangue e le orde di cavallette che spuntano da abissi senza fondoche, dice Brezsny,Sono sicuro che non ci saranno.“ (e se poi questa certezza la dividi anche con Ariete e Gemelli, che mi sembrano messi maluccio, è anche meglio. Essere generosi, prima o poi, paga).
 
Se allo Scorpione non dispiace, vorrei approfittare “del fatto che, in questo momento particolare, gli altri sono sensibili al tuo fascino, vicini alla tua causa e disposti a offrirti il loro sostegno.” (E vorrei pure sapere chi non lo vorrebbe, avendone la possibilità).
 
A che punto siamo? Finora le cose, fosse possibile, non mi sembrano messe male; ma vediamo cosa offrono i segni rimanenti.
 
Il Sagittario mi sembra messo bene: ha le potenzialità per arrivare in alto (“immagina che esista un livello di eccellenza più alto di quello a cui hai puntato finora. Poi pensa a come fare per raggiungere questo livello superiore.”) Un po’ come nei videogiochi, insomma. Il che non sarebbe male, perché c’è quel dodicesimo livello che proprio non riesco a raggiungere…
 
Ma il Capricorno si risentirà se declino? No, perché il consiglio della settimana è: “È ora di ubriacarsi! Per non essere gli schiavi martirizzati del tempo, ubriacatevi, ubriacatevi sempre! Di vino, di poesia o di virtù, a piacer vostro” (da Baudelaire, addirittura). Epperò il vino non è possibile, la poesia… dà alla testa uguale e la virtù… non ce la posso fare. Passo.
 
L’Acquario dovrebbe “domare il suo lato ossessivo”, trasformandolo “da un inconveniente part time a una risorsa full time” (qui non sono troppo d’accordo con la traduzione, perché l’originale era proprio sotto forma di poste di bilancio – passivo/attivo – che, se vogliamo, apre la strada anche ad altre interpretazioni). Io penso che è difficile, ma mi auguro accada. Anche per me, ovvio.
 
Ma sono i Pesci, di cui vorrei davvero raggiungere l’obiettivo.
"Il vero segreto della magia è che il mondo è fatto di parole", diceva il saggio Terence McKenna. "Se conosci le parole di cui è fatto il mondo, puoi farne ciò che vuoi".
Se il mondo è fatto di parole ed è vero anche ciò che diceva Carver (e che negli ultimi giorni ho letto/ascoltato da due cari amici): “In definitiva, le parole sono tutto quello che abbiamo, perciò è meglio che siano quelle giuste" allora spero di trovarle – oroscopo o non oroscopo – ancor più di quanto abbia fatto finora.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ammatula, granci. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Di tutto un po'

  1. Petarda ha detto:

    mah… in qualità di sagittario fagnano devo dire che l’oruoscopo di ‘sta settimana mi scatena la fuga dalle aspettative altrui (in qs caso, di breznev). per ovviare, non farò un cazzo fino a venerdì.

  2. riccionascosto ha detto:

    In qualità di ascendente sagittario…
    Boh, Pet, come sai per me Brez è una scusa per tirare fuori cose che ho dentro (e il fatto di pescare in tutti gli oroscopi è un vantaggio, no? 😉 )
    Comunque, più che sulle aspettative io mi concentrerei sulle potenzialità, che sono sempre una bella cosa.
    (Sto cercando di indossare occhiali rosa, anche se al momento non mi sembrano un granché).

  3. anonimo ha detto:

    a me di mischiarmi e immischiarmi con tutti gli altri segni non è che vada molto, soprattutto fino al 23 settembre… già fatico a non pizzicarmi con le mie, di chele… figuriamoci:)))
    beos, S*

  4. varasca ha detto:

    se permetti, oltre alle lumache, ti rubo anche il consiglio al capricorno, che reggo abbastanza bene 🙂
    (e ti confermo che RB è del cancro; lo ammise un paio di volte, in passato)

  5. riccionascosto ha detto:

    Sorellona, mischiarsi è un poco mettersi nei panni altrui (e a me non dico che riesce bene, ma capita di frequente. Forse dovrei farlo di meno, ma mi hanno disegnata così). Ma a pizzicarmi con le mie chele no, non vorrei trovarmici 😉

    Varasca (Anche il Mr.Kelly ci sta bene, sì). Le lumache te le cedo volentieri e, data la mia intolleranza all’alcol, pure il consiglio al Capricorno (di Brezsny mi chiedevo appunto se ci consente di “saccheggiare” perché così può farlo anche lui; secondo me sì)

  6. e.l.e.n.a. ha detto:

    varasca mi precedette.
    anche io mi piglio il capricorno senza scorno (che poi è pure il mio ascendente) e così, tanto per elevarmi un po’, mi godrò una settimana alticcia!

  7. riccionascosto ha detto:

    Evvabbè, tutti ciucchi…
    Ti invidio un po’, e.l.e.n.a., io se già bevo un goccio – anche a mia insaputa, ma è difficile perché sento l’odore dell’alcol abbastanza distintamente – vomito anche l’anima. (Mi rimane una curiosità: come ci si ubriaca di virtù?)

  8. O capperi, noi del Toro mica scherziamo…
    Vado subito a dirlo al versatile Cancro che sonnecchia, ignaro :))
    ciao Riccio, ciao…

  9. riccionascosto ha detto:

    No, non scherzate, Col. 🙂
    (prova ne sia ciò che scrivi; sto cercando le parole per dire quello che mi suscitano la chiesa dai mattoni rossi, Berto e la risata insopprimibile della sua Palmira. Appena ci riesco, te lo faccio sapere)

  10. anonimo ha detto:

    Groznj è il solito esagerato.
    Lui si butta avanti e pensa fino al 23.
    Io sono tutto intento a capire che vuol dire ascendente vergine. Sempre che sia vero, perche di giugno c’è l’ora legale…
    E comunque, appena tornato dall’ Istria, penso al mare istriano.

    Otto

  11. riccionascosto ha detto:

    Bravo, Otto!
    E me lo dici così? Tutti al mare, quest’anno, eh? Tutti, tranne me 😛
    (scherzo, sono contenta per te).

    Intanto stavo pensando al fatto che ognuno di noi chiama il povero (?) Brezny in modo diverso: Petarda lo rende un russo d’altri tempi (freddi), Varasca lo fa assomigliare a un whisky (d’altri tempi anch’esso, o forse ancora attuale, non sono al corrente per ovvi motivi), Otto lo mette addirittura in Cecenia (o in un videogioco, a scelta).
    No, niente, è l’assenza di ferie che si fa sentire…

  12. metallicafisica ha detto:

    sisters? l’oroscopo odierno (quello del sito di “Repubblica” ci dà per bucatori/trici d’acqua!!!

    Cancerini di giugno: momento ideale per beccarsi con il fidanzato e il coniuge! E i single con chi se la possono pigliare? In qualche modo si arrangeranno, basta prendere un bus all’ora di punta… Cancerini di luglio: state facendo con grande maestria un grosso buco nell’acqua.

    Però con maestria, quando facciamo una cosa la facciamo bene, no?;)***

  13. riccionascosto ha detto:

    Be’, almeno il buco nell’acqua si ripara da sé…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...