Il "sesso" dell'arancin*

Qualche giorno fa, in un post che parlava di squali e perle, di paure da affrontare e da non negare, di tramonti (sussurrati, questi, tra parentesi, insieme ad abbracci e terre e mari e…) e di ricerche, a Donna Flo’ sfuggì un accenno alle arancine in riva al mare.

Ora, chi passa di qui intorno al 13 dicembre, già sa quanto io tenga alle arancinE (al femminile); lo sa certo Flounder, tanto che credo – presuntuosamente – che quella E sia dedicata proprio a me. Non per affetto, magari, ma solo per il fatto di non sentirmi ancora lamentare che le arancine non sono alberi…

E nei commenti, tra sguardi lunghi e corti, paure dichiarate o nascoste (che a volte sono quelle, come l’uomo nero, le peggiori; le lasciassi uscire e farti Bù, magari passerebbe solo il singhiozzo, e amen) il saggio ArimaneBis – palermitano anche lui, e quindi sensibbbile all’argomento – ci ha deliziato ed edotto con una "disquisizione storico-filologico-antropologico-botanico-gastronomica sul genere di arancin*":

De Arancinis, appunto.

Che si dipana nei commenti in quattro parti (rintracciabili seguendo i link):

1. L’oggetto
2. Questioni di genere
3. Il contesto
4. Conclusioni

E che mi permetto di segnalare anche qui perché, se non la parola definitiva, ne dice tante – e interessanti – non solo sull’arancina in sé (che comunque io vedrò sempre "al femminile" e Flounder "al maschile", su questo non ci piove) ma anche su tradizioni, similitudini e differenze.

Che poi, come si dice anche nella disquisizione, anche noi diciamo, al plurale, "l’arancini" (ma non è affatto maschile; magari neanche femminile per qualcun altro. E se fosse neutro?)  

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ficurinnia, pizzini. Contrassegna il permalink.

17 risposte a Il "sesso" dell'arancin*

  1. metallicafisica ha detto:

    a parte l’acquolina in bocca… l’arancino è masculo, finisce con la O!
    Si chiamasse Andrea potrei anche capirlo. ma arancino è inequivocabile… e squisito, savasandìr

    (tu li sai preparare, piuttosto? Squisiti, dico:)***

  2. riccionascosto ha detto:

    Senti, sorellona, io ti voglio tanto bene, ma l’arancino masculo mangiatelo tu.
    Io mi mangio l’arancinA, femmina, tonda e molto più saporita.
    Io gli arancini non li preparo neanche… le arancinE, quelle sì
    (anzi, ora che mi ci fai pensare, mio padre prima di partire me ne ha lasciata qualcuna in freezer. Da friggere, ovviamente. Quasi quasi…)

  3. anonimo ha detto:

    MF: io sono assolutamente inequivocabile.

    L’exbl.

  4. riccionascosto ha detto:

    Lo sappiamo, Lot, è la sorellona che equivoca.
    (nel senso del verbo, non dell’aggettivo, of certo).

  5. AdRiX ha detto:

    Da cittadino catanese adottivo e adottato, lo penso ArancinO. Cambiare mi sarebbe difficile. Finisce per O, magari è femmina neutro, questo so.

  6. ArimaneBis ha detto:

    Onoratissimo di tanto rilievo!
    Grazie, Riccio.

  7. metallicafisica ha detto:

    Che io mica intendevo quell’Andrea che so essere masculo! (almeno così si narra, nella blogosfera:)))

  8. riccionascosto ha detto:

    Elloso, Adrix, nessuno è perfetto.
    Ma ti perdono. 😉

    Ma quale onore, ArimaneBis.
    Un piacere (il mio) e un dovere (l’evidenza).

    MF come, si narra! Che fai, perseveri?

  9. Brubo ha detto:

    oserei citare Wikipedia sicilian version:
    L’ arancina (o arancinu) è una dî spicialità di la cucina siciliana ntra li cchiù canusciuti. Si tratta di na palla di risu, di 8-10 centìmitri, jinchiuta di na cumpusizzioni di sarsa, di furmaggiu picurinu, nu pezzu nicu di carni e, a voti, nu quartu di ovu duru o piseddi, lu tuttu misu a friiri nta l’ogghiu. Na vota ca lu risu arriva a aviri lu culuri di n’arancia, si pô nèsciri e si pô manciari.

    La forma cancia a secunna di li zoni: ntâ zona di Palermu pigghia la forma di na palla tunna e si chiama arancina; ntâ zona di Catania pigghia la forma di na palla pizzuta e si chiama arancinu.

    ==============

    così giusto per dovere di cronaca. comunque una arancinA…e ti passano i pensieri!
    condiscila come vuoi, anche con il nero di seppia (l’ho vista a Roma, ma non so che robbbba sia), ma una volta nella vita deve essere assaporata

  10. riccionascosto ha detto:

    Si parla di arancine e spunta fuori anche il consorte…
    (tunna, tunna, che di pizzuti ce n’è abbastanza, in giro) 🙂

  11. Zeta1977 ha detto:

    lo sponsor ha cazziato pure me che incautamente li ho chiamati arancini al maschile 😀

  12. Flounder ha detto:

    l’arancina congelata è ‘nu scandalo.
    l’ho detto.

  13. metallicafisica ha detto:

    Ma dobbiamo accogliere anche Brubo, nella blog community?:)*

  14. riccionascosto ha detto:

    Zeta lo sponsor (che, per i non addetti, è uno dei modi in cui chiamo il consorte) cazzìa chiunque, a proposito. Ti ha raccontato di quella volta che fece correggere l’indicazione in un bar romano? 😉

    Flo’, l’arancina si congela, ovviamente, PRIMA di friggerla. E sono d’accordo, non è la stessa cosa (come la pizza, peraltro), ma è meglio di niente. Parlo di quelle fatte in casa (mi sembra di ricordare che ci sia qualche prodotto di fabbrica. Saranno arancinI, senza dubbio).

    Sorellona, non ci avrei mai creduto, ma sembrerebbe di .

  15. anonimo ha detto:

    caspita! oppure: MIN***A!:)***
    chi lo avesse mai creso?

  16. ArimaneBis ha detto:

    Permettete?
    Confermo la notizia di Riccio: congelare le a. (prima della frittura) non è peccato.
    (Ho chiesto anche a un monsignore, eh?)

  17. riccionascosto ha detto:

    … e i monsignori, si sa, sono buone forchette.
    (Nemmeno con le panelle si fa peccato; da friggere anche quelle, of certo).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...